Philippe Daverio

Uomo di cultura dall’eloquio brillante e dall’eleganza piacevolmente eccentrica, Daverio (Mulhouse, Alsazia 1949) vive a Milano. Professore ordinario alla Facoltà di Architettura dell’Università di Palermo, tiene corsi alla Facoltà di Design del Politecnico di Milano. È direttore della rivista Art e Dossier e autore e conduttore in TV di Passepartout, Emporio Daverio e Il Capitale. Ha pubblicato per Rizzoli Il Museo immaginato (2011), Il secolo lungo della Modernità (2012), Guardar lontano Veder vicino (2013), Il secolo spezzato delle Avanguardie (2014), La buona strada (2015). Dal 2014 è direttore del Museo del Duomo di Milano.