Adriano Bimbi

Adriano Bimbi è nato nel 1952 a Bibbona, piccolo paese tra la costa e la campagna livornese.
Ha studiato per pittore all’Accademia di Belle Arti di Firenze con il Maestro Fernando Farulli, a cui deve la sua formazione umana ed artistica e, conclusa l’Accademia, da autodidatta, ha iniziato a fare lo scultore.
Il professor Renzo Federici ha presentato la sua prima mostra, ma è stato Mario De Micheli il suo vero precettore. A lui deve le sue prime ed importanti esposizioni alla Galleria Fante di Spade, alla Permanente, al Palazzo della Triennale, alla Galleria Valentini, tutte nella città di Milano, ma anche a Padova, Asti, Torino, Genova.
Ha realizzato monumenti per le città di Albenga, Cremona, Cesena e Milano Marittima. La Galleria l’Affresco di Montecatini Terme lo ha presentato in numerose Fiere d’Arte: all’ Expo di Bari, alla Fiac di Parigi, all’Arte Fiera di Bologna.
L’architetto Marisa Zattini ne ha curato le mostre a Cesena, alla Fortezza di Castrocaro Terme, a San Gimignano, a Forlì, a Sarsina e al Mugello. Vinicio Chiari e Fosco Masini, curatori d’Arte in Firenze, ai quali è legato da una profonda amicizia, hanno contribuito all’esposizioni a Münster, a New York e a Bruxelles. Nel 2010 ha esposto all’UIA di Firenze.
Recentemente l’amico Gao Jun ha curato le mostre in Cina: a Pechino, Xi-An, Lanzau.
Vanta una riconosciuta considerazione come artista e docente presso l’Accademia di Belle Arti di Firenze.

Carica altri articoli
Caricato altro in 
Commenti chiusi

Controlla anche

Valentina D’Accardi “Abissi” alla Maison Iaviniaturra

Lunedì 12 dicembre 2022 Maison Iaviniaturra inaugura la mostra “Abissi” dell’artista bolog…