Home Libri Il senso della sete incontro a Milano

Il senso della sete incontro a Milano

Il senso della sete“È necessario che l’intero sistema di relazioni tra esseri umani, tecnologia e ambiente venga ripensato, scrive Francesco Profumo nell’introduzione al libro della giornalista Fausta Speranza dal titolo Il senso della sete. L’acqua tra geopolitica, diritti, arte e spiritualità. È importante, dunque, accostare, come fa l’autrice, il messaggio dell’Enciclica Laudato si’ di papa Francesco alla disamina dei disastri ambientali, alle prospettive di una tecnologia green, ma anche al patrimonio umanistico, religioso e artistico. Tutti gli ambiti del sapere, infatti, sono chiamati a cooperare se, come sembra evidente, e il momento di sviluppare una sorta di adeguata nuova antropologia all’altezza delle nuove opportunità tecno-scientifiche. Che possa ispirare e guidare un impegno politico all’altezza delle sfide”.

Parliamo quindi di acqua, bene comune e allo stesso tempo preziosissimo, in un incontro organizzato a Milano, martedì 14 dicembre, presso la Caritas Ambrosiana, via San Bernardino 4, ore 17,30. Saluti di Luciano Gualzetti, direttore Caritas Ambrosiana.  Intervengono con l’autrice Francesco Profumo, già presidente CNR e presidente della Compagnia San Paolo, Martino Diez, docente Università Cattolica e direttore scientifico Fondazione Internazionale Oasis ed Elena Grandi, Assessora all’Ambiente e al Verde.

Il libro:
Titolo: Il senso della sete. L’acqua tra geopolitica, diritti, arte e spiritualità
Autrice: Fausta Speranza
(€ 17,00 – pag. 256)

——————————————————————————————————-

Fausta Speranza è giornalista inviato Esteri dei media vaticani: al Radiogiornale internazionale di Radio Vaticana dal 1992 e nel 2016 chiamata nella redazione esteri de L’Osservatore Romano quale prima donna a occuparsi di politica internazionale nel quotidiano della Santa Sede. Nel 2000 ha lavorato con Sergio Zavoli per la realizzazione di due programmi Rai TV, Diario di un cronista e Viaggio nella scuola. Ha collaborato con Limes, RadioRai (rubriche Pianeta Dimenticato e Inviato Speciale), Famiglia cristiana e – occasionalmente ma pubblicando in Prima pagina – con il Corriere della Sera e Il Riformista.

Ha visitato, per realizzare reportage, molte località d’Europa, Africa, Asia centrale, Vicino Oriente, Estremo Oriente, Stati Uniti, America Latina. Vincitrice di molti premi (nelle sezioni Radio, Tv e Libri), è coautrice di diversi volumi, tra cui Al mio paese. Sette vizi. Una sola Italia (2012), Europa, il futuro di una tradizione (2019) e testi dedicati ai temi della comunicazione. Ha pubblicato con Infinito edizioni Messico in bilico (2018), con cui ha vinto il Premio Giustolisi al Giornalismo d’inchiesta 2018, Fortezza Libano (2020) e Il senso della sete (2021).

 

Carica altri articoli
Caricato altro in Libri
Commenti chiusi

Controlla anche

Valentina D’Accardi “Abissi” alla Maison Iaviniaturra

Lunedì 12 dicembre 2022 Maison Iaviniaturra inaugura la mostra “Abissi” dell’artista bolog…