Omaggio a Edith Piaf

IMMAGINE GUIDACento anni fa, il 19 Dicembre 1915, per la strada, su un marciapiede di rue Belleville a Parigi nasceva Edith Piaf, la “voce di Francia”.

Roma Capitale, il Museo Parigino a Roma, Viva Musica e Nixi.it, con il patrocinio dell’Ambasciata di Francia, le renderanno omaggio sabato 19 dicembre alle 19,00, nella splendida cornice del Teatro di Villa Torlonia con un concerto e una mostra. Padrino della serata, il noto attore francese Philippe Leroy.

Le più belle e significative canzoni della grande artista parigina saranno interpretate dall’Ensemble Paris qui Chante con la voce di Cesare Nissirio, la fisarmonica di Paolo Rozzi e il pianoforte di Giovanni Truncellito. In programma i motivi più celebri da La vie en rose a l’Accordeonniste da l’Hymne à l’amour a Mon Dieu.

Sarà allestita, in occasione dell’evento, “EDITH PIAF, L’AMOUR” una mostra a cura del Museo Parigino a Roma, che illustrerà la vita privata e professionale, i luoghi, gli amici e i numerosi amori dell’artista, nell’eccitante Parigi del Novecento. Saranno esposti manifesti, foto, stampe, dischi, cartoline, documenti: il classico vieux papier che costituisce il fondo del noto Museo Parigino consacrato alla cultura parigina e diretto da Cesare Nissirio.
Le vie parigine, le sue “rues”, i quartieri dove viveva e cantava – Belleville, Menilmontant, Pigalle, Montmartre, Les Champs Elysées – i suoi luoghi – L’Olympia, Bobino, l’ABC, il Moulin Rouge – i suoi amici o colleghi -Margherite Monnot, Yves Montand, Charles Aznavour, Gilbert Becaud, Marie Dubas, Maurice Chevalier, Charles Trenet – e tanti, tanti altri esponenti del mondo parigino della canzone e dello spettacolo.

Un mito immortale che continua a vivere nel cuore di chi ancora oggi vive con emozione la sua musica.

La stagione del Teatro di Villa Torlonia è promossa da Roma Capitale – Dipartimento Attività Culturali e Turismo con il coordinamento organizzativo di Zètema Progetto Cultura

PARIS QUI CHANTE UMBERTO_ 2

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

XHTML: È possibile utilizzare questi tag html: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Copyright © 1999 - 2017 | laquintapagina.it rassegna stampa di antelitteram.com Periodico settimanale - Autorizzazione del tribunale di Milano N°215 del 2 aprile 2008