Dall’Uomo Vitruviano al rock: ciclo di conferenze sul corpo umano

Dall’Uomo Vitruviano di Leonardo alle cere della Specola, dalle sculture antiche ai gessi dell’Ottocento. Il corpo umano è il tema del nuovo ciclo d’incontri per il pubblico dei musei fiorentini organizzato dalla Sezione Didattica della Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico, Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della città di Firenze e il Museo di Storia Naturale dell’Università degli Studi di Firenze, e che rappresenta un esempio di efficace collaborazione e fruttuosa sinergia nell’ambito delle istituzioni pubbliche. La rassegna, che si intitola “Il corpo illustrato, il corpo misurato”, prenderà il via giovedì 16 ottobre (alle 15.30 nel Teatro del Rondò di Bacco, a Palazzo Pitti, con i previsti interventi) e si protrarrà fino a metà aprile 2015 attraverso 14 conferenze, tutte con ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili.
Gli appuntamenti prevedono una serie di contributi intellettuali elaborati da studiosi di formazione sia umanistica, sia scientifica. Le conferenze analizzeranno il tema della rappresentazione del corpo umano sia ai fini della raffigurazione artistica, sia della documentazione scientifica. Esse proporranno inoltre alcune interessanti riflessioni sulle proporzioni che governano l’anatomia umana e che tanta importanza hanno avuto nelle teorie formulate, sin dall’antichità, sulla relazione fra bellezza e armonia. Nell’insieme degli incontri si evidenziano alcuni nuclei concernenti questioni come quelle della rappresentazione del corpo cristologico, lo studio e la pratica dell’anatomia artistica, l’osservazione e la raffigurazione antropometrica nello sviluppo degli studi di antropologia. Oltre agli appuntamenti stabiliti dal calendario è prevista l’organizzazione di una serie di visite guidate collegate all’argomento, che si svolgeranno nei mesi di giugno-luglio, settembre-ottobre del 2015. All’inaugurazione del nuovo ciclo di conferenze, il giorno 16 ottobre alle ore 15.30 presso il Teatro del Rondò di Bacco, interverranno la Soprintendente Cristina Acidini, la Direttrice della Sezione Didattica, Maria Paola Masini, il Presidente e il Direttore del Museo di Storia Naturale Professor, Guido Chelazzi e Giovanni Pratesi.

Info:www.polomuseale.firenze.it

more recommended stories