I tarocchi di Susanna Viale alla Biblioteca Nazionale di Torino dal 18 maggio al 18 giugno 2012

I tarocchi di Susanna Viale alla Biblioteca Nazionale di Torino

I tarocchi di Susanna Viale alla Biblioteca Nazionale di Torino dal 18 maggio al 18 giugno 2012

Si inaugura venerdì 18 maggio alle ore 16,30 (e prosegue fino al 18 di giugno) presso la Biblioteca Nazionale di Torino (piazza Carlo Alberto 3) la mostra di 78 grandi tele che raffigurano i tarocchi, dipinti da Susanna Viale.

Le opere sono state realizzate per la stampa di un mazzo di Tarocchi allegato al libro “Tarocchi psicologici. I tarocchi e gli archetipi maggiori negli antichi mazzi di carte”, scritto da Maurizio Cusani, medico, autore di diversi libri di saggistica su psicosomatica, simbologia e enneagramma, nonché docente presso l’Istituto Riza, presentato alla XXV edizione Salone Internazionale del Libro di Torino.

Per Susanna Viale, artista eclettica che spazia dalla pittura alla scultura, dalla fotografia alla grafica, e che ha sviluppato da qualche anno una ricerca approfondita sui temi dell’alchimia, della mitologia e dell’esoterismo, i tarocchi rappresentano un momento importante di questa indagine in quanto riescono a racchiudere in un grande lavoro artistico anche la sua passione antropologica, culturale, sociale e spirituale.

Soggetti delle opere anche di grandi artisti del passato (e del presente), da Bonifacio Bembo (1420-1470 ca) a Salvador Dalì (1904-1989), dall’incisore anonimo ferrarese (il cosiddetto ”Mantegna”, 1460-1465 ca) a Renato Guttuso (1912-1987), da Giuseppe Maria Mitelli (1634-1718) a Franco Gentilini (1909-1981) e Dario Fo, i Tarocchi hanno sempre offerto una buona ispirazione agli artisti che, con la loro fantasia sono riusciti a creare immagini che illustrano cose occulte partendo da cose reali. Infatti i 78 Tarocchi dipinti da Susanna Viale su tele di grandi dimensioni – ogni tela misura 100 x 150 cm – partono dal dato realistico, per esprimere una simbologia che si muove con disinvoltura dal reale all’immaginario, dall’allegorico al visionario, lasciando grande spazio alla fantasia e alla creatività.

Nel corso dell’inaugurazione, Susanna Viale e Maurizio Cusani illustreranno le opere ed il libro e rimarranno a disposizione del pubblico per presentare, spiegare e commentare questo doppio lavoro. Nelle giornate del 25 e 26 maggio, 1, 2, 8 e 9 giugno, dalle 14 alle 19, inoltre, l’artista accompagnerà i visitatori in una “conversazione” guidata che approfondirà il significato dell’esposizione e dei dipinti.

Visitare la mostra è come entrare in una partita, dove i grandi personaggi delle carte stimolano alla riflessione sull’uomo, protagonista giorno per giorno del proprio destino.

Per ulteriori informazioni:
Susanna Viale, e-mail: info@nullvialesusanna.com

more recommended stories