“La Sicilia musulmana” di Alessandro Vanoli

LocandinaL’Associazione Culturale Italia Medievale è lieta di invitarvi domenica 22 aprile 2012 presso lo Spazio Eventi della Libreria Feltrinelli di Via Manzoni, 12 a Milano con inzio alle ore 11,00, per la presentazione del libro "La Sicilia musulmana" di Alessandro Vanoli (Il Mulino, 2012). Interviene l’autore. Al termine piccolo rinfresco con degustazioni siculo-arabe Ingresso libero.

Considerandone i tratti peculiari, l’«unicità» soprattutto geografica, molto si può capire degli eventi che condussero all’occupazione islamica della Sicilia. Per quasi duecento anni, agli inizi del medioevo, la Sicilia fu musulmana: dopo Bisanzio, dal IX al XII secolo, il potere nell’isola passò ai musulmani provenienti dal Nord Africa. Fu l’inizio di una grande stagione, tanto sul piano politico che su quello culturale: la Sicilia si trovò infatti proiettata all’interno di un mondo che allargava i suoi vasti confini dal Mediterraneo sino all’Oriente asiatico. Una civiltà la cui cultura non si sarebbe estinta con la fine del potere politico ma che avrebbe lasciato le proprie profonde tracce anche nel successivo periodo normanno e anche ben oltre. Il libro di Alessandro Vanoli ricostruisce questa complessa storia con una particolare attenzione alla recente fioritura di studi sul tema.

Alessandro Vanoli è nato a Bologna nel 1969. Si è laureato in storia della filosofia medievale presso l’Università di Bologna dove successivamente si è specializzato in storia con Valerio Marchetti. Ha studiato arabo presso la Bourguiba University di Tunisi ed ebraico a Bologna. Ha conseguito il dottorato di ricerca in Storia sociale europea presso l’Università di Venezia sotto la guida di Giorgio Vercellin, con una tesi su Pratiche e immagini della guerra tra Cristianità e Islam nell’alto medioevo spagnolo (secoli X-XI). E’ attualmente docente a contratto di Politica comparata del Mediterraneo presso l’Università di Bologna (sede di Ravenna) e docente a contratto di Cultura Spagnola presso l’Università Statale di Milano. Ha svolto ricerca presso università e centri scientifici in Germania (2000), Tunisia (1999, 2000, 2004), Argentina (2004), Spagna (1999, 2000, 2005).
Ha insegnato arabo classico dal 2000 al 2004 presso il Centro Poggeschi di Bologna. E’ membro dell’Istituto Italiano per l’Africa e l’Oriente (ISIAO). E’ membro dell’Associazione Italiana per lo Studio del Giudaismo (AISG). E’ membro del consiglio accademico della Maestría en Diversidad Cultural della Universidad Nacional de Tres Febrero di Buenos Aires (Argentina). E’ membro del comitato scientifico della rivista Religioni e società. E’ collaboratore della casa editrice Rizzoli con particolare riguardo alle pubblicazioni di ebraistica e islamistica.

a cura di Associazione Culturale Italia Medievale
http://www.italiamedievale.org

more recommended stories