Sicilia: il buono, il brutto e il cattivo nel libro di Mario Ingrassia

Diversamente Settentrionali di Mario IngrassiaIn libreria per le Edizioni Galassia Arte, arriva “Diversamente settentrionali”, il primo libro, frutto di 25 anni di attività sindacale, del marsalese Mario Ingrassia che, attraverso spunti, riflessioni e aneddoti anche divertenti, offre un ritratto originale e stimolante di vita sociale, economica, e politica di un’isola oggi più che mai sotto i riflettori, per la sua voglia di riscatto.

Cosa vuol dire essere siciliani? Nella risposta a questa domanda è racchiuso l’intento dell’autore. Non un libro di denuncia, ma un racconto dei momenti belli e brutti di vita siciliana, dunque: una riflessione agrodolce sulle particolarità dei siciliani, secondo Mario Ingrassia “diversamente autocritici”, “diversamente sindacalisti”, “diversamente imprenditori”, “diversamente originali”, “diversamente nuovi eroi”. Sotto tutti questi aspetti e attraverso l’analisi delle molte contraddizioni, talora grottesche, che caratterizzano l’isola e chi la vive, si declina questa piccola ma interessante indagine sulla peculiarità di abitare in Sicilia.

Sullo sfondo della crisi di legittimità e del declino politico, imprenditoriale e sindacale, l’agile volumetto spazia dalla descrizione delle aziende che operano nella più completa anarchia organizzativa – l’importante è che si faccia quello che dice “u Principale” -, fino ad alcune originalità tutte siciliane rimaste intatte nel tempo: la particolarità di avere un carattere che si adegua alle evenienze; la fila notturna, davanti all’ufficio postale, per riscuotere la pensione che è anche un pretesto per socializzare, attendendo l’apertura mentre si gioca a carte; la donna che, da sempre, ha fatto credere all’ingenuo “maschio” siciliano che fosse lui a comandare.

Piccole o grandi che siano, sono certe peculiarità che fanno dei siciliani dei “diversamente settentrionali”, da sempre divisi su tre posizioni, riguardo alla propria terra: chi vuole lasciarla, chi si è rassegnato e chi lotta per cambiarla. Il futuro, secondo Ingrassia, è tutto in mano ai giovani.

L’AUTORE

Mario IngrassiaMario Ingrassia è nato ad Asti il 17 settembre del 1963 e vive a Marsala, in provincia di Trapani, dove lavora in un’azienda di trasporti. Diversamente settentrionali è la sua prima opera, nella quale affronta temi molto attuali e di grande impatto sociale per tutti gli italiani.

 

LA CASA EDITRICE

Con questo libro, le Edizioni Galassia Arte, la casa editrice fondata dallo scrittore Andrea Mucciolo, conferma la sua identità forte e sfaccettata. L’obiettivo principale della nuova realtà editoriale con sede a Roma, è infatti quello di distinguersi per una linea editoriale originale e innovativa, rispecchiata in un catalogo che offre pubblicazioni soprattutto dell’area umanistica (politica, società, religione, storia, filosofia, psicologia, fino alla critica cinematografica e televisiva, toccando anche internet e i social network) e della scrittura creativa. Per maggiori informazioni: www.edizionigalassiaarte.it.

Ufficio Stampa Galassia Arte

more recommended stories