Di vaso in fiore. Inventario tra natura e design

Il Museo Poldi Pezzoli apre nuovamente le sue porte al design, in occasione della 50esima edizione del Salone Internazionale del Mobile, con la mostra Di vaso in fiore. Inventario tra natura e design, dal 7 aprile al 9 maggio 2011.
Dopo il successo della prima mostra del Circuito delle Case Museo di Milano, Ospiti inaspettati. Case di ieri, design di oggi (11 marzo – 2 maggio 2010), dove il design contemporaneo ha dialogato e si è confrontato con gli ambienti, i quadri e le opere d’arte decorativa della casa – museo di Via Manzoni, si rafforza il legame tra il mondo del design e questo luogo unico, modello di un modo di abitare del passato.
La mostra, a cura di Beppe Finessi, è una riflessione su quell’oggetto, il vaso da fiori, col quale ogni designer ha provato a confrontarsi; proprio per questo, attraverso una selezione di vasi accortamente costruita, è possibile ordinare un elenco, un inventario appunto, di quelli che possono essere considerati i protagonisti della progettazione del Terzo Millennio.
In questi ultimi anni, infatti, il vaso da fiori è diventato sempre più un oggetto straordinariamente indagato da designer, architetti e artisti, tutti interessati a riscoprire, rileggere e riattualizzare una tipologia che riguarda la vita di ognuno di noi, nella nostra quotidianità, e il nostro privilegio e piacere di convivere con alcuni dei “prodotti” della natura più emozionanti: i fiori, con la loro eccezionale bellezza, fatta di colori, profumi e materia.
In mostra circa cinquanta vasi: tra gli altri, opere di Lorenzo Damiani, Florence Doleac, Marco Ferreri, Freshwest, Alexis Georgacopoulos, Martí Guixé, Massimo Lunardon, Fabio Novembre, Donata Paruccini, Cédric Ragot, Tina Roeder, Adrien Rovero, Denis Santachiara, Robert Stadler, Paolo Ulian, Vedovamazzei, Guido Venturini, oltre ad alcune creazioni
“storiche” di Bruno Munari, Ettore Sottsass, Angelo Mangiarotti, Alessandro Mendini ed Enzo Mari.
I vasi esposti conterranno degli esemplari di fiori, frutto della ricerca di Tearose. L’obiettivo di Alessandra Rovati Vitali, direttrice artistica di Tearose, è quello di far vivere l’arte del fiore, che a sua volta dialoga con il design.

Catalogo a cura di Edizioni Corraini.

info: http://www.museopoldipezzoli.it
 

more recommended stories