Concorso fotografico UBS e il Territorio

Giuria di primo piano per i giovani talenti di Roma e Torino del concorso fotografico UBS e il Territorio

In chiusura il 25 febbraio prossimo il concorso fotografico “UBS e il territorio. Il dettaglio come codice” che anticipa la mostra sui grandi fotografi italiani della UBS Art Collection in programma a partire dal prossimo marzo in nove città italiane.

Saranno Guido Curto, Giorgetto Giugiaro, Ugo Nespolo, Patrizia Sandretto Re Rebaudengo e Paolo Turati per Torino e Corrado Augias, Paolo Giorgi, Margherita Guccione, Ada Passaretta, Dino Sorgonà, Claudio Strinati e Dario Zerboni per Roma a rappresentare la giuria del concorso fotografico promosso da UBS “UBS e il Territorio. Il dettaglio come codice.”

Presieduto da Stephen Mc Coubrey, Curatore della UBS Art Collection, il collegio di giurati sarà chiamato a selezionare e premiare i giovani fotografi torinesi e romani che meglio avranno interpretato paesaggi e architetture della loro città attraverso un particolare.

Scelti tra giovani di età compresa tra i 18 e i 35 anni domiciliati o residenti a Torino, Roma e provincia, i quattro vincitori del concorso, che si chiude il 25 febbraio prossimo, avranno l’opportunità di esporre una selezione dei propri scatti in occasione della mostra di opere inedite di fotografi italiani della UBS Art Collection in programma a Torino presso l’Accademia Albertina a partire dall’ultima settimana di marzo e a Roma presso il Chiostro del Bramante a partire dal 7 aprile prossimo. Per i vincitori, inoltre, un soggiorno da trascorrere con un proprio accompagnatore a Basilea per tutta la durata di Art Basel 2011, la più significativa fiera d’arte moderna e contemporanea a livello internazionale di cui UBS è sponsor principale.

Le mostre di Torino e Roma si inseriscono in un più ampio progetto che vedrà coinvolte altre 7 città (sedi delle filiali italiane di UBS), che ospiteranno la mostra “Dettagli di territorio. I fotografi italiani della UBS Art Collection”. Le tappe del progetto sono Firenze, stazione Leopolda, a partire dal 31 Marzo; Modena, Castello di Spezzano, a partire dal 14 Aprile; Treviso, Fondazione Benetton, a partire dal 5 Maggio; Padova, Caffè Pedrocchi, a partire dal 12 Maggio; Brescia, museo di Santa Giulia, a partire 19 Maggio; Bologna, pinacoteca, a partire dal 26 Maggio, per concludersi con la tappa finale di Milano presso la sede UBS di Via Palestro 2, a partire dal 9 Maggio.

Per informazioni visitare il sito:
www.ubs.com/dettagliocomecodice

UBS
è un istituto fondato 150 anni fa. L’azienda può contare su una lunga esperienza nel fornire servizi e consulenza alla clientela privata, istituzionale e corporate nel mondo nonché alla clientela retail in Svizzera. Abbiniamo le nostre attività di gestione patrimoniale, investment banking e asset management alle nostre attività in Svizzera finalizzate a fornire soluzioni finanziarie di eccellente qualità e gestire attivi per 2200 miliardi di franchi. UBS è presente su tutte le maggiori piazze finanziarie internazionali e dispone di uffici in oltre 50 paesi. UBS impiega circa 64’000 collaboratori nel mondo. Il 37% della propria popolazione opera nelle Americhe, il 37% in Svizzera, il 16% in Europa e il 10% nella regione Asia Pacifico. UBS è una società anonima svizzera quotata alla Borsa svizzera SIX Swiss Exchange e a quella di New York.

more recommended stories