Sapori Letterari laboratorio di scrittura creativa

SAPORI LETTERARI, il ghiotto laboratorio di scrittura creativa gastronomica ideato e condotto dalla scrittrice Loredana Limone, si terrà a Milano presso la libreria

Puerto de Libros

di Via Antonio Pollaiuolo 5, nella caratteristica zona Isola, dove gli amanti dei bei libri e del buon cibo potranno coniugare sapori e saperi in modo piacevole e originale.

Il laboratorio consiste in sei incontri durante i quali si esplora una selezione di testi di autori più e meno noti (Proust, Lampedusa, Joyce, Tabucchi, Calvino, Allende, ecc.), estrapolandone la parte gastronomica su cui si svolgono le esercitazioni di scrittura creativa.

Affinché l’esperienza teorica del sapere si completi con quella pratica del sapore, il primo appuntamento prevede una degustazione a base di madeleine proustiane – i dolcetti letterari per eccellenza – tè, tisana al tiglio, acqua e vino francesi.

Alla fine di ogni incontro viene suggerita un’esercitazione (testo gastro-umoristico, racconto alla marinara, sviluppo di metafora culinaria, canzone mangereccia, parodia poetico-gastronomica, cibogramma) da svolgere autonomamente a casa, che ogni partecipante presenterà al gruppo la volta successiva insieme con un facoltativo assaggio del piatto narrato, creando così, con letture e commenti, uno stimolante confronto collettivo.

Importante: non è necessaria alcuna specifica esperienza, basta avere delle cose da dire, anzi da scrivere, e la voglia di condividerle con altri compagni di… gusto.

Per chi desidera sapere come, nella pratica, si svolge il laboratorio, il video di Sapori letterari è disponibile alla pagina: http://www.youtube.com/watch?v=5Dj4YY6iN3E.

Gli incontri si terranno con cadenza quindicinale il sabato, dal 22 gennaio al 2 aprile – dalle ore 16 alle 18. Il costo è di € 120.
Ulteriori informazioni e iscrizioni direttamente in libreria, chiamando il 3663268638 o inviando un’e-mail all’organizzatrice, Stella Santini Giorgianni: stella.santini@nullalice.it.
 


LOREDANA LIMONE

Scrittrice versatile ma prevalentemente gastronomica, ha pubblicato: Il Trenino Arlecchino e altre storie (Edizioni Associate, 2002), La cucina del Paese di Cuccagna (Il leone verde, 2003), Mangiare in Cascina (Atesa, 2004, prefazione di Davide Paolini), Mosaici d’amore (Foschi, 2007, la cui versione teatrale è stata messa in scena a Milano e Reggio Emilia), Lo zucchino d’oro (Vallecchi, 2008), Gustar el Levante por el Poniente (Gammarò, 2008), Il fagiolo magico e altre fiaboricette (Sarnus, 2008), Volevo essere un grande chef (Cult, 2010), Grazie a te (Ennepilibri, 2010, vincitore II ed. Premio "Edmondo De Amicis").

Ha ricevuto diversi riconoscimenti per la poesia, la drammaturgia e la narrativa, tra cui il primo premio Italia Medievale 2006 con il racconto vincitore Il pranzo del Dux Mediolani, inserito nel volume Italiae Medievalis Historiae (Tabula Fati, 2007), il primo premio Teatrando 2006 e la segnalazione al Vallecorsi 2006 con il testo teatrale “Effimeri Dèi”.

Firma una rubrica di letteratura gastronomica sul web; ha ideato e conduce da diversi anni il laboratorio di scrittura creativa gastronomica Sapori letterari di cui ha curato, partecipandovi, l’omonima antologia pubblicata dalla casa editrice Terra Ferma, 2008, prefazione di Allan Bay.

 

 

more recommended stories