Il Volto della Dea – Raina Kabaivanska all’Opera

Fontanellato: domenica 3 ottobre apre in Rocca la Mostra “Il Volto dellaFoto della soprano Raina Kabaivanska Dea – Raina Kabaivanska all’Opera e le Eroine Verdiane”

Alcune tra le più belle fotografie dedicate alle eroine verdiane interpretate dal grande soprano Raina Kabaivanska – sulle scene dei più prestigiosi teatri mondiali – sono esposte da domenica 3 ottobre per due settimane fino al 24 ottobre nella Pinacoteca della Rocca Sanvitale a Fontanellato, Città d’Arte e Cultura, Bandiera Arancione del Touring Club Italiano, Cittaslow. Si tratta di una porzione “tematica” della mostra che venne ospitata nel 2009 a Sofia: nell’ambito del Festival Verdi 2010 approda nel Castello di Fontanellato, nel parmense, l’esposizione “Il Volto della Dea – Raina Kabaivanska all’Opera e le Eroine Verdiane” curata e allestita dal responsabile dell’area Cultura di Cooperativa SocioCulturale Pierluca Bertè insieme alla scenografa Giulia Zuccheri, che opera da venticinque anni al Teatro Stabile di Trieste e firma il percorso espositivo. “I melomani ritroveranno celebri scatti de La Traviata con Renato Bruson; il Don Carlo al Teatro La Fenice di Venezia; l’Otello con John Vickers – ha spiegato il dottor Pierluca Bertè – La mostra celebra Raina Kabaivanska in tre “archetipi d’eroina” verdiana e non, con tre grandi temi di fondo:  la Femme Fatale, con scatti da La Traviata, La Vedova Allegra (Franz Lehar),  Lady in the Dark (Kurt Weill); Le Regine, partendo  dal Don Carlo per continuare con Fausta (Gaetano Donizetti),  Roberto Devereux  (Gaetano Donizetti); gran finale con il tema “La Passione” iniziando dall’Otello per continuare con altre fotografie con tale soggetto: Tosca (Giacomo  Puccini), Madama Butterfly (Giacomo Puccini).

La mostra – allestita alla Rocca Sanvitale per due settimane – colloca nel mezzo dell’arco temporale un momento d’eccezione: sabato 9 ottobre alle 18.30 Raina Kabaivanska visiterà il percorso espositivo e sarà disponibile ad incontrare il pubblico. Al termine alle 20.30 è in programma in Rocca Sanvitale “Il Gusto della Cultura – Verdi e il suo tempo” con degustazione finale di prodotti tipici.

La mostra è organizzata da Ati Socioculturale, Coop. Parmigianino, Pierreci Codess Coopcultura e Ge.S.In Coop in collaborazione con Comune di Fontanellato. L’ingresso alla mostra – abbinata alla visita dell’Affresco del Parmigianino nella Sala di Diana e Atteone, contingua alla Sala delle Donne Equilibriste – è a pagamento: costo 3 euro. L’evento del 9 ottobre – visita guidata alla mostra con il soprano Raina Kabaivanska e cena “Il Gusto della Cultura: Verdi e il suo tempo” – costa 25 euro. Prenotazioni obbligatorie Iat Rocca Sanvitale tel. 0521.829055.

 

more recommended stories