Il Festival della Mente 2010

Il nuovo programma del Festival della Mente per bambini e ragazzi, curato da Marina Cogoli Biroli e realizzato con il contributo della Cassa di Risparmio della Spezia, prevede quest’anno 34 fra laboratori, spettacoli, incontri, caccia al tesoro, eventi serali, per tutte le età dai 4 ai 14 anni. Dopo il grande successo riscosso lo scorso anno, che ha visto gli eventi per bambini registrare il tutto esaurito ed un incremento delle presenze del 70% rispetto all’edizione del 2008, quest’anno alla settima edizione del Festival della Mente, sarà proposto un programma ulteriormente arricchito di contenuti per stimolare le menti e la creatività dei più piccoli, per un totale di 34 incontri, 11 in più rispetto al 2009. Nel programma vi sono due spettacoli serali dedicati a bambini e ragazzi, uno proposto da Gek Tessaro, inventore del “teatro disegnato” con musica e racconti di creature marine, draghi tra mare e cielo, ed uno dall’attore e dal regista Giorgio Scaramuzzino, per imparare ad accettare chi è diverso da noi, attraverso storie di paesi vicini e lontani, tratte dal libro di Marco Aime. Astronomia in notturna a caccia di stelle nel cielo di settembre alla fortezza di Sarzanello e laboratori diurni per lo studio della volta celeste con l’astronomo Ettore Perozzi. Un laboratorio di disegno con Francesco Tullio Altan e l’amatissima Pimpa; una eco- caccia al tesoro creata appositamente da Cristina Gabetti, che tiene la rubrica “Occhio allo spreco” di Striscia la Notizia (si ringrazia Re Mida il centro di riciclaggio creativo di Reggio Emilia per i materiali forniti); una valigia di giochi ispirati alla Grammatica della fantasia di Gianni Rodari, creati dal ludomastro Carlo Carzan accompagnato dall’animatrice Sonia Scalco; strani fossili, le cacche di pietra lasciate dai dinosauri, con il paleontologo Dino Ticli; nell’anno della biodiversità due giochi-esperimento creati dall’animatore Giacomo Cappetta per scoprire e costruire gli animali più simpatici, strani e incredibili del pianeta a cura di Editoriale Scienza e Giunti Editore. Due workshop, uno di approccio alla fisica con Giorgio Häusermann e uno sulla scoperta delle voci nascoste nelle cose grazie a misteriosi “acchiappasuoni” con Noemi Bermani; un workshop sul gioco degli scacchi in chiave ludica e fiabesca con l’istruttore della Federazione Scacchistica Italiana Carlo Alberto Cavazzoni. In questa edizione inoltre si consolida la partnership tra la Fondazione Marino Golinelli e Festival della Mente, che è stato ospite a La Scienza in Piazza 2010 a Bologna. Life Learning Center, che è il dipartimento educativo della Fondazione, allestirà due veri e propri laboratori di ricerca con microscopi e prove chimico – fisiche per i ragazzi: “Sherlock Holmes tra i geni”, l’investigazione di un’ipotetica scena del delitto con l’utilizzo della tecnica del DNA fingerprinting e “Acqua in brocca”, una goccia d’acqua piena di vita per scoprirne tutti i segreti. Il Festival della Mente www.festivaldellamente.it, primo Festival in Europa dedicato alla creatività e ai processi creativi, è promosso dalla Fondazione Carispe e dal Comune di Sarzana. Il progetto e la direzione del festival sono di Giulia Cogoli.


Festival della mente
Sarzana 3,4, 5 settembre 2010
Settima edizione

La VII edizione del Festival della Mente, primo festival europeo dedicato alla creatività e ai processi creativi.
 
Tra gli ospiti: lo storico dell’arte George Didi-Huberman affronterà il tema dei mostri dell’immaginazione (evento n° 19 del programma); il critico d’arte Achille Bonito Oliva analizzerà il concetto di tempo nelle avanguardie storiche e nelle neoavanguardie (evento n° 2 del programma); la neuroscienziata Ludovica Lumer parlerà dell’identità tra arte e scienza (evento n° 8 del programma) e l’archeologo Salvatore Settis accompagnerà il pubblico in un viaggio attraverso il paesaggio come bene comune (evento n°1 del programma). 

 

Informazioni e prevendita biglietti www.festivaldellamente.it

Ufficio stampa: Delos – 02.8052151 – delosmi@nulltin.it

Altri articoli