Eclettismi e trasversalità – Francesco Loi e Marco Porcu

Flauto, jazz fusion e tango per chitarra in Eclettismi e Trasversalità con Francesco Loi e Marco Porcu
Venerdì 11 giugno – L’ottava edizione della rassegna Musica in Castello apre a Pontenure (PC)
apre il carnet nel segno della Classica innovativa
Loi, primo flauto stabile dell’orchestra Teatro Carlo Felice di Genova
Porcu, dal Kansas titolare della cattedra di chitarra acustica

 

Erano due promesse. Oggi, sul palcoscenico, sono due certezze della musica. Entrambi provenienti dalla Sardegna – il flautista Francesco Loi ed il chitarrista Marco Porcu – danno corpo in note ad una contaminazione colta fra stili diversi ed aprono venerdì 11 giugno alle 21,30 nel cortile del Castello Sforza di Pontenure, in provincia di Piacenza la rassegna estiva “Musica in Castello”, un carnet di venti appuntamenti – tra concerti e incontri con l’autore – che si dipana nei luoghi d’arte più suggestivi delle Terre Verdiane.

Il duo si esibisce in “Eclettismi e trasversalità” – ingresso libero, con posti a sedere – su musiche di Chick Corea, Mike Mower, Astor Piazzolla, Marco Porcu. Siete pronti ad ascoltare una Rhapsody Ouverture? Se Loi è considerato fra i migliori giovani flautisti italiani, Porcu è chitarrista e compositore capace, sia come interprete che in qualità di autore: entrambi hanno saputo creare una via originale e innovativa per lo strumento che suonano, sempre coltivando una profonda passione per le sonorità del Tango di Piazzolla e del Flamenco-Jazz.
Il repertorio che propongono comprende composizioni originali di Porcu e brani di Piazzolla e Mower, compositore e flautista contemporaneo noto per le sue collaborazioni con artisti quali Gil Evans, Tina Turner, Paul Weller, Björk, James Galway e Ryuichi Sakamoto. Infine, un tocco di jazz fusion con Chick Corea e la sua No Mystery.
Francesco Loi, classe 1975, è attualmente primo flauto stabile dell’orchestra del Teatro Carlo Felice di Genova, ruolo che ha ricoperto anche per i più importanti teatri italiani. Dopo aver vinto importanti concorsi tra cui il Ponchielli a Cremona, il concorso Yamaha a Milano, il prestigioso Cilea di Palmi, si è esibito sotto la direzione di maestri quali Carlo Maria Giulini, Riccardo Muti, Lorin Maazel, Claudio Abbado, Zubin Metha, Daniel Oren. E’ artista ospite fisso del Falaut festival, rassegna internazionale sul mondo del flauto che vede fra i suoi ospiti anche Emmanuel Pahud ,Maxence Larrieu e Sir James Galway.
Ha suonato all’estero anche con “Orpheus chamber Orchestra” di New York.
Marco Porcu è noto soprattutto per i suoi lavori con i complessi Altus Karma e Diatriba che fonda nel 1993 e nel 1996. Negli anni successivi, dopo una parentesi americana che lo vede esibirsi regolarmente in Kansas e California, entra a far parte del gruppo Chantango – registrando l’album "Bestiario d’Amore" (Poetica/Freecom 2007) e comincia ad interessarsi al teatro collaborando con la cantante-autrice Marisa Sannia su un progetto poetico musicale sulle liriche di Garcia Lorca e con l’attore Orso Maria Guerrini. Nel 2008 è stato invitato dalla Università della Musica di Wichita (Kansas, Usa) come titolare della cattedra di chitarra acustica.
Il prestigioso carnet Musica in Castello – firmato dal maestro Giovanni Lippi, dal coordinatore Enrico Grignaffini e da Piccola Orchestra Italiana – è sostenuto dall’assessorato alla Cultura del Comune di Pontenure e da parecchi sponsor locali.
In caso di maltempo: l’evento si svolge nel cortile di Castello Sforza.

Informazioni sul carnet completo: Piccola Orchestra Italiana, tel. 380-3340574.
Per coloro che desiderano abbinare agli appuntamenti della rassegna Musica in Castello, un vero e proprio “pacchetto” con visite guidate a luoghi d’arte e benessere o buona enogastronomia nei locali del territorio: possono contattare lo Iat Fidenza Village, ubicato nel cuore della cittadella dello shopping: telefono 0524/335556. E mail: info@nullterrediverdi.it.

La rassegna “Musica in Castello VIII” è possibile grazie al contributo e al patrocinio Regione Emilia Romagna, Unione Terre Verdiane, Provincia di Parma, Provincia di Piacenza, Comune di Fontanellato capofila e promotore del carnet, Comune di Fontevivo, Comune di Fidenza, Comune di San Secondo Parmense, Comune di Polesine Parmense, Comune di Soragna, Comune di Busseto, Comune di Salsomaggiore Terme, Associazione Culturale La Fornace di Sissa, Comune di Roccabianca, Comune di Trecasali, Comune di Zibello, Comune di Pontenure, Comune di Carpaneto Piacentino, Comune di Castell’Arquato, Comune di Cortemaggiore, Comune di Rivergaro. La rassegna rientra anche nel più ampio cartellone provinciale “Estatefuoricittà”.

Sostengono e contribuiscono alla rassegna: main sponsor Outlet Fidenza Village, Conad Supermercati di qualità, Comeser Servizi; sponsor: Synthesis, Ascaa, Emiliambiente, Gas Plus, Banca Popolare dell’Emilia Romagna, Cepim, Parmalat, Cariparma Credit Agricole, Lampogas, Serioplast, Rastelli Impianti, Gruppo Di Vittorio, Lamm, Banca Popolare di Lodi, Pomì, Lusignani, Bussolati Asfalti, Seneca srl. Sponsor Tecnici: Bonelli, Elios.
Media partner: TV Parma
 



Ufficio Stampa
Dott.ssa Francesca Maffini

more recommended stories