Storie del Piccolo Neeskens

Una foto trovata per caso, un diario emotivo che si snoda attraverso oggetti culto, ricordi e canzoni che hanno fatto la storia, le “Storie del Piccolo Neeskens” di Felice Panico (autore e attore) nascono cosi’, a partire da una maglietta del 1984: la brillante maglia arancione dell’inarrivabile Olanda degli anni ’70 col numero del grande Neeskens.

La rivoluzionaria Olanda del calcio, nello spettacolo di Felice Panico, e’ solo il punto di partenza per la costruzione di un godibilissimo racconto in 7 scene di un’Italia che cambia, un’Italia alle prese con la politica, la societa’, l’uomo. Sette percorsi per un’originale piece di teatro-canzone, in cui i grandi eventi delle storia della seconda metà del ‘900 vengono visti e vissuti attraverso gli occhi dei loro protagonisti indiretti (ma non inconsapevoli) ovvero gli uomini e le donne che si sono inseriti all’interno della grande Storia con le loro storie, non meno importanti, non meno decisive.

Ed ecco come nei racconti sull’epica rivalità tra Coppi e Bartali e sull’Italia stretta tra la morsa del terrorismo trovino spazio storie d’ amore, o come nei racconti sulla tragedia dello stadio Heysel di Bruxelles (la finale di Coppa dei Campioni del 29 maggio) o sull’11 settembre del 2001 si narri dell’impotenza di chi è troppo solo, debole o semplicemente distratto anche solo per comprendere la reale entità di ciò che lo sta travolgendo.

Sette storie che raccontano di sport, amore e musica, tanta musica dal vivo eseguita in scena da Luca Del Giorno alla voce, Alessio Dagianti al basso, Federico Federici alla chitarra, Emiliano Laganà alla batteria che apriranno, percorreranno e chiuderanno tutti i monologhi dello spettacolo, spaziando dallo swing di Paolo Conte e Vinicio Capossela, al punk Rock dei Sex Pistols, dei Ramones e dei Green Day, dal pop anni ’80 dei Cure, dei Duran Duran, degli Spandau Ballet e di Garbo alla canzone d’ autore di Francesco De Gregori per arrivare  al grande rock dei Dire Straits e David Bowie, più l’inedita “Anarchico Autunno” che chiude il momento dedicato all’ 11 settembre 2001.

Un’occasione per ricordare l’Italia e unire i ricordi della Storia a quelli dello spettatore, accompagnati dalla musica che ha reso protagonista ogni epoca.

 


Storie del Piccolo Neeskens
di e con Felice Panico
Musiche dal vivo di Luca Del Giorno, Alessio Dagianti,
Federico Federici, Emiliano Laganà

A Roma in scena al Brancaleone il 9 e 10 aprile 2010, alla Sala Pintor il 18 aprile 2010 h.21.00, 5 euro

 

more recommended stories